Il volo

Incontrai un passero e mi strinse la mano
Mi disse che veniva da lontano,
Con un’ala si accarezzò il viso
Era da molto che non faceva un sorriso.
Aveva un problema molto grosso
Un allarme da codice rosso:
Il suo nido era stato abbattuto
E da li si è sentito perduto,
Un centro commerciale sarà edificato
E lui li non sarebbe più tornato.
Tutta la specie rischiava l’estinzione
Bisognava trovare una soluzione.
Non sapeva dove andare
Poteva soltanto emigrare.
Sbattè le ali e se ne andò,
E mai più ritornò
-Agnese Alfarano

Annunci

Informazioni su Keplero Garden & Microbiology

Si discute di orticoltura, ma anche di alimentazione, di fitoterapia, di ecologia, di riqualificazione urbana, di didattica e di tanto altro!
Questa voce è stata pubblicata in AngoloPoesia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il volo

  1. myheadfullofdre4ms ha detto:

    L’ha ribloggato su myheadfullofdreams.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...